ARENA OPERA FESTIVAL 2018 – CARMEN

“La componente più persuasiva di questa produzione è la conduzione di Francesco Ivan Ciampa, che valorizza con cura l’orchestra ora sgargiante, ora sobria, sempre straordinariamente leggera di Bizet, creando ovunque il clima più appropriato. Il direttore restituisce con adeguata brillantezza le parti d’ambiente, dai colori ora roventi ora crepuscolari, e porta alla giusta atmosfera drammatica quelle in cui si consumano i destini dei personaggi. Non ci sono sfoghi veristi: la tragedia di Carmen viene restituita con espressività densa ma proporzioni asciutte. Dal mio punto di vista, quello che fa davvero la differenza sono le trasparenze sinfoniche (a tratti perfino le raffinatezze cameristiche) che Ciampa riesce a far passare anche nello spazio enorme dell’anfiteatro. Il lirismo, la dolcezza di alcune pagine sono restituiti con eleganza, morbidezza e sottigliezze di fraseggio che raramente si sentono nelle esecuzioni areniane.”

 

Fonte: Connessi all’Opera